Migranti, Bonaccini: Cpr, non scarichino il problema sui sindaci

21 Settembre 2023
Lettura 1 min

“Se vogliono andare avanti da soli” sulla realizzazione dei Cpr “non scarichino il problema sui sindaci. E poi chiedo: come si concilia l’autonomia differenziata con l’esercito che si sostituisce alle istituzioni?”. Lo dice alla Stampa il governatore dell’Emilia-Romagna e presidente del Pd Stefano Bonaccini, che comunque si dichiara pronto a fare la sua parte anche sui Cpr “ma a condizione che vi sia un piano serio e strumenti efficaci”. 

“Dal Governo – prosegue – hanno spiegato che i Cpr non serviranno per accogliere i profughi, ma per trattenere i pericolosi. Pensavo che per quello ci fossero le carceri. Ma allora mi chiedo: il problema vero, dei grandi numeri dell’emergenza, dell’assenza di strutture, di persone che non si riesce a collocare, dei minori non accompagnati, chi lo affronta se i Cpr servono ad altro?”. Rispetto alla detenzione di 18 mesi “il Governo ha approvato una misura che produrrà lo stesso effetto delle precedenti: nessuno. Il cosiddetto Decreto Cutro quali risultati ha portato?”.

“Nessun Paese può farcela da solo – dice ancora Bonaccini – Noi siamo la prima frontiera dell’Europa nel Mediterraneo e serve un piano europeo: salvataggi in mare, corridoi sicuri, equa ripartizione”. Però “quando oggi chiedi l’intesa ai tuoi amici sovranisti come Orban inevitabilmente ti senti rispondere ‘prima gli ungheresi’, arrangiatevi. Vanno ricostruite al più presto le condizioni per un serio confronto a livello europeo, ma temo che i comizi a Pontida con Le Pen, o quelli con Vox non aiutino”. Sui migranti Pd e 5s sono divisi: Conte “ha sottoscritto i decreti di Salvini , noi li abbiamo contrastati. Ma invito a confrontarsi su proposte che possano diventare comuni”.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Liceo del made in Italy, la scuola ridotta a slogan

Prossimo Servizio

I Comuni ascoltano gli artigiani più di Roma

Ultime notizie su Cronaca

Allerta gialla ancora al Nord

Ancora piogge e temporali al nord , allerta gialla in quattro regioni. Un nuovo impulso perturbato, di origine atlantica, in rapido avvicinamento alle regioni settentrionali del nostro Paese, porterà ancora condizioni di

E Ciocca rilancia Miss Padania. Dopo 12 anni

Dopo 12 anni di stop, torna Miss Padania by Ciocca, il concorso che valorizza la bellezza dei valori e le tradizioni del Nord Italia. L’evento, fortemente voluto dall’europarlamentare della Lega Angelo Ciocca,
TornaSu

Don't Miss