Migliaia di lavoratori previsti oggi a Roma per protestare contro il Governo

1 Maggio 2020
Lettura 1 min

Stiamo attendendo i primi video dalla piazza, la notizia sarà in continuo aggiornamento.

Oggi alle 15:00 molti imprenditori e lavoratori italiani si sono dati appuntamento a Roma, nella piazza dove normalmente veniva festeggiata la festa del primo maggio.

La Polizia, secondo le fonti sul posto, ha bloccato alcune persone che non sono riuscite ad arrivare in piazza San Giovanni.

Il motivo? Protestare contro le misure del governo, il lockdown e la richiesta di poter riaprire tutto, il prima possibile.
Tra i partecipanti, ovviamente anche tante persone che hanno paura di non aver più un posto di lavoro a riapertura.

Nel frattempo pubblichiamo un video fatto da uno dei manifestanti, che è partito da lontano per arrivare a Roma.

Sembrerebbe che molti video che mostravano i partecipanti arrivare a Roma siano stati rimossi su Facebook, mentre è apparso un video del 2019 che non c’entrava nulla con la manifestazione, forse per inquinare le acque?

Secondo Gianni Musetti, consigliere di Carrara è proprio così.
Sul suo profilo ha dichiarato che la Polizia ha impedito a moltissimi partecipanti di manifestare. Solo pochi, come Forza Nuova, sono riusciti ad entrare. Ribadisce che le telecamere sono state volutamente spente.
qui il suo profilo con gli aggiornamenti su Facebook:

https://www.facebook.com/gianni.musetti

Identificati prima di arrivare in piazza



Qui invece il video di un manifestante diretto a Roma.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

“Test frenati in Lombardia”? Nuovi sviluppi e testimoni scomodi per la Regione. Un mese fa le nostre inchieste

Prossimo Servizio

Codogno, “IL SILENZIO DEGLI INNOCENTI” – La protesta dei commercianti: “Si muore di ipocrisia prima che di coronavirus”

Ultime notizie su Cronaca

Allerta gialla ancora al Nord

Ancora piogge e temporali al nord , allerta gialla in quattro regioni. Un nuovo impulso perturbato, di origine atlantica, in rapido avvicinamento alle regioni settentrionali del nostro Paese, porterà ancora condizioni di

E Ciocca rilancia Miss Padania. Dopo 12 anni

Dopo 12 anni di stop, torna Miss Padania by Ciocca, il concorso che valorizza la bellezza dei valori e le tradizioni del Nord Italia. L’evento, fortemente voluto dall’europarlamentare della Lega Angelo Ciocca,
TornaSu

Don't Miss