Da sinistra il peggior capitalismo ma la destra, Lega compresa, non scherzano

28 Dicembre 2020
Lettura 1 min

di RICCARDO POZZI – Gaber diceva che la gente è poco seria quando parla di sinistra e destra e la perdita di riferimenti è uno dei pochi riferimenti certi. Il peggior capitalismo del mondo viene da un paese comunista. Le riforme più avvilenti del lavoro in Europa sono state introdotte da governi di centrosinistra. Gli industriali più delocalizzatori in Italia sono tutti amici DEM. Le periferie degradate votano destra credendo che la destra le difenda. Il Vaticano è contro i regionalismi mentre 150 anni fa era contro l’unitá d’Italia. Il più feroce sindacalista della bassa mantovana ha tolto la bandiera del pci e ha messo quella dell’inter. Ma quello che mi toglie il sonno è il seguente quesito: come ci è arrivato il “calabrese” Belsito a fare il tesoriere della Lega?

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Terra Insubre, numero speciale omaggio all’Orobia

Prossimo Servizio

Quando la Cgil veneta diceva: uno straniero in mobilità o cig è un costo per lo Stato

Ultime notizie su Opinioni

L’UCRAINA HA PRESO IL POSTO DELL’ITALIA

di Luigi Basso – La fine dell’Italia è sotto gli occhi di tutti. Ogni pezzo importante dell’apparato produttivo è stato venduto o dismesso. Manifattura, automobili, alimentare, agricoltura, distribuzione e commercio, reti infrastrutturali,
TornaSu

Don't Miss