Ciocca (Lega): Ztl Milano ci mette al verde

4 Maggio 2024
Lettura 1 min

“Ancora una volta vediamo Milano bastonata dall’amministrazione di sinistra, che con il pretesto ambientale fa cassa sulla pelle dei residenti e dei commercianti di via Ascanio Sforza sui Navigli”. L’eurodeputato della Lega Angelo Ciocca interviene sulla vicenda della zona ZTL, provvedimento che da un anno sta deprimendo economicamente l’area e arrecando gravi disagi ad abitanti e attività economiche.
Come denunciato dai commercianti, nell’ultimo periodo hanno chiuso otto locali. Non va meglio per gli abitanti, costretti a parcheggiare i propri mezzi distanti dalle loro case, rendendo difficile perfino il portarsi a casa la spesa. Tale disastro ha sollevato la protesta, culminata in un presidio per dire no alle telecamere e alle restrizioni.
“In nome del verde il sindaco Sala ci mette al verde. Quando si tratta di intensificare i sistemi di videosorveglianza per la sicurezza il nulla cosmico , ma le telecamere ai varchi delle ztl (e nemmeno poche, ben 43) funzionano perfettamente”.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Italia chiede a Slovenia di sospendere Schengen: rischio infiltrazioni terroristiche. Tajani: Mai un soldato italiano in Ucraina

Prossimo Servizio

La lettera – Un tempo per essere candidati serviva la militanza, ora basta un libro. Anzi, la lotteria della Lega di Prato

Ultime notizie su Elezioni

TornaSu