Reddito cittadinanza. Solo a Napoli più del doppio dei sussidi della Lombardia

24 Gennaio 2023
Lettura 1 min

  A dicembre hanno ricevuto il reddito o la pensione di cittadinanza 164.215 famiglie della provincia di Napoli per 422.715 persone coinvolte, un numero che supera il doppio di quelle della Lombardia che nello stesso mese sono state 81.115 per 151.433 persone coinvolte. E’ quanto emerge dalle tabelle dell’Osservatorio Inps sul reddito e la pensione di cittadinanza. Nel mese le famiglie che hanno ricevuto il reddito nel complesso sono state 1.168.722 per 2.483.885 persone coinvolte. Il 65% delle famiglie con l’assegno contro la povertà è nel Sud e nelle Isole (759.767) mentre poco più del 20% risiede al Nord. nel Centro le famiglie coinvolte sono 174.425 pari a quasi il 15% del totale. Nel Mezzogiorno l’assegno medio a dicembre è stato superiore di oltre 100 euro rispetto al Nord con 580,80 euro medi a fronte dei 477,23 del Settentrione.

Nel 2022 hanno avuto il beneficio di almeno una mensilità del reddito di cittadinanza oltre 3,66 milioni di persone in 1,68 milioni di famiglie con un tasso di inclusione di circa 67 persone ogni 1.000 abitanti. E’ quanto risulta dal Report Inps sul reddito di cittadinanza tra il 2019 e il 2022 secondo il quale c’è una grande differenza di tasso di inclusione tra Regioni del Nord e del Sud e soprattutto tra le province con Napoli che ha visto coinvolte nel corso del 2022 202 persone per mille abitanti e Bolzano appena tre e Belluno 11. Dopo Napoli sono Crotone e Palermo le province con il tasso di inclusione più alto con circa 192 persone coinvolte ogni mille.

Il tasso di inclusione, ovvero il rapporto tra persone coinvolte ed abitanti è pari a 67 persone ogni 1.000 ma è molto diverso a seconda delle province con 202 abitanti coinvolti ogni 1.000 a Napoli ed appena 3 su 1.000 a Bolzano e 11 a Belluno. L’Inps ha già siglato un protocollo con il Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria – DAP, che consentirà “la verifica mensile e automatica dell’eventuale stato detentivo dei richiedenti il​​Reddito di cittadinanza, prima dell’erogazione del beneficio”.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Fioccano i rincari in settimana bianca

Prossimo Servizio

Bersani, Ma come è venuta l’idea del cartellone col prezzo medio dai benzinai?!

Ultime notizie su Cronaca

L’ipotesi del guasto nel down di Microsoft

A proposito del caos informatico che si sta verificando a livello globale – con utenti di Microsoft che non riescono ad accedere a diverse app e servizi, con effetti su trasporti banche e comunicazioni
TornaSu

Don't Miss