EasyPark, attacco hacker all’app per parcheggi più grande d’Europa

27 Dicembre 2023
Lettura 1 min

Attacco hacker a EasyPark, la più grande società di app per parcheggi in Europa che offre servizio anche in Italia, in almeno 650 città. A rendere noto è stata la stessa società affermando di avere denunciato l’attacco, che risale al 10 dicembre scorso, alle Autorità di regolamentazione dell’Informazione nell’Ue e nel Regno Unito. Gli hacker sono riusciti ad entrare in possesso di dati, non quelli sensibili, di alcuni clienti ma la società non ha fornito al momento il numero.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Giorgetti: Il problema non è l’austerità ma la disciplina. Uscire da allucinazione che per 4 anni si potesse fare debito, deficit senza regole

Prossimo Servizio

Martirio fratelli Cervi, giustizia è stata davvero fatta?

Ultime notizie su Cronaca

Terzo mandato, fratelli coltelli

 Resta alta in maggioranza la tensione sul tema dell’ampliamento dei mandati per i governatori di regione, che la Lega vuole portare a tre, come previsto nei suoi emendamenti al decreto Elezioni, in
TornaSu