Quel 12 aprile 1984 della Lega Lombarda

Lettura 1 min

di Roberto Paolino – Il 12 aprile 1984 in uno studio notarile a Varese fu registrata e fondata la LEGA Lombarda. Possiamo affermare che quel giorno cambiò il modo di pensare di tanti. Ideologie del 900, il principio destra-sinistra veniva sostituite da una parola per tanti nuova, “autonomia”. Da subito la Lega Lombarda ottiene il favore dell’elettorato con risultati lusinghieri in tutta la Lombardia, dimostrando una grande forza organizzativa, per trasformare poi un movimento autonomista su base ragionale in un movimento che rappresentasse tutto il Nord.

Nel 1991 a febbraio si tenne a Pieve Emanuele il primo congresso federale, dove i movimenti autonomisti della Liguria, Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Toscana si confederarono nel movimento Lega Nord. E’ in quella sede che si pronunciò per la prima volta una parola forte e impegnativa, FEDERALISMO. Il 17 maggio del 1990 Umberto Bossi con la sua Citroen si recò a Como dal professor Miglioe da quell’incontro nacque una collaborazione importante creando, di fatto, un movimento politico moderno che fu studiato in tutto il mondo.​

Servizio Precedente

Un mese di voi, 230mila volte grazie, la nuovapadania c'è! Buona Pasqua!

Prossimo Servizio

The Square a Milano: l'albergo della solidarietà che sforna pasti per anziani e ospita i sanitari del Covid

Ultime notizie su Quaderni Federalisti