Marcato e le alleanze europee: Se fossi francese non voterei Le Pen. A Dio-Patria-Famiglia preferisco Federalismo-Autonomia-Innovazione

11 Dicembre 2023
Lettura 1 min

“Da assessore allo Sviluppo economico della regione Veneto mi domando se queste alleanze ci consentiranno di offrire rappresentanza territoriale utile alle nostre imprese e ai nostri cittadini. Gli imprenditori veneti che incontro ogni giorno ci chiedono una gran voce di contare in Europa”. 

Lo ha detto l’assessore allo Sviluppo economico della regione Veneto, Roberto Marcato ad Affaritaliani.it, “La Lega – ha precisato – è autonomista e federalista e non ha nulla a che fare con il centralismo. L’utilità di queste alleanze europee va posta al segretario federale, io mi innamoro degli obiettivi non dei mezzi e ritengo che destra e sinistra siano concetti anacronistici.

A me piace l’unica e vera Lega che sta sul territorio e che lavora per i territori, motivi per cui sono entrato in questo partito molti anni fa. Se Salvini pensa che queste alleanze ci facciano contare di più in Europa bene, altrimenti non se ne capirebbe l’utilità”. 

Parlando della manifestazione organizzata con le destre europee a Firenze da Salvini, Marcato ha chiarito: “politicamente non mi appartiene il concetto di Dio Patria Famiglia ma piuttosto di Federalismo Autonomia Libertà Innovazione e Futuro e purtroppo a Firenze non si è parlato di autonomia. Le Pen è nazionalista, io sono federalista e certo non sovranista. Semmai, sono sovranista veneto. Se fossi un cittadino francese? Sicuramente non voterei Le Pen, partito centralista, ma un partito federalista francese. Se venisse meno la natura autonomista e federalista della Lega, bisognerebbe fare un congresso federale e cambiare la natura stessa del partito. Se nessuno mi dice niente, per me la Lega è quella di sempre. Certo che se cambiasse natura per me sarebbe impossibile restare nel partito. E’ del tutto inaccettabile mettere in secondo piano l “autonomia e il federalismo, spero e credo che Salvini non voglia farlo con queste alleanze europee. Se così fosse, non potrei più stare nella Lega”. 

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Mes, Crosetto annuncia: “Ratifica entro il prossimo anno”. Maggioranza si spacca?

Prossimo Servizio

Milano-Cortina 2026, Zaia: A breve sapremo se avremo il bob, ma il Governo dovrà giocarsi la partita

Ultime notizie su Politica

Ci ha lasciati il nostro collega Roberto Pisani

Roberto Pisani, giornalista, collega e collaboratore del nostro quotidiano, in questo tardo pomeriggio di febbraio è volato in cielo. Pavese, padano, onestamente autonomista e federalista, ha sempre messo la sua professione al
TornaSu