Openpolis, il Pil delle regioni italiane

29 Febbraio 2024
Lettura 1 min

L’ultimo interessante report della Fondazione Openpolis esamina il Pil delle regioni in Europa.

In particolare, nell’evidenziare le differenze regionali italiane, si legge:

“In Italia, tutte le prime regioni e province per produzione di Pil si trovano nel centro-nord. Milano con quasi 60mila euro di Pil per abitante nel 2021, seguita da Bolzano (48.600) e Parma e Bologna, entrambe sopra i 42mila. La capitale è al nono posto con 38.700 euro pro capite. Ultime invece varie province siciliane (Agrigento, Enna e Trapani), sarde (Sud Sardegna) e calabresi (Cosenza e Vibo Valentia), tutte sotto i 17mila euro. A livello regionale, l’ultima è la Calabria mentre al primo posto si trova la Lombardia.

Trieste è invece la provincia che ha registrato il maggior incremento di Pil nel corso dell’ultimo decennio (dal 2013 al 2021): +28,5%. Seguono Taranto (+22,8%) e Parma (+22,5%). L’incremento più contenuto si è registrato nella provincia di Fermo, nelle Marche (+3,8%). La capitale è terzultima da questo punto di vista (+5,7%). A livello regionale la crescita più lenta è quella registrata dalla Valle d’Aosta (+5,8%)”.

Il dossier integrale qui:

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Quelli del 3,8% – Patto federativo con “Italia del Meridione”

Prossimo Servizio

Anarchici accerchiano e assaltano una volante con straniero in fase di rimpatrio. Sindacati e funzionari Polizia: frutto avvelenato di clima d’odio

Ultime notizie su Economia

Superbonus ahi ahi ahi. Ma chi lo votò?

“Il Superbonus , insieme al bonus facciate e, in misura minore, gli incentivi alle imprese Transizione 4.0 hanno inciso marcatamente sui conti pubblici degli ultimi anni lasciando anche una pesante eredità sul futuro”. A

730 “facile”? Con 152 pagine di istruzioni?

Nulla a che vedere con quanto accadeva qualche decennio fa, quando il “modello 730” fu definito addirittura “lunare”. Da più di qualche anno, fortunatamente, non è più così. Un lavoratore dipendente o

Draghi, fortissimamente Draghi

di Gigi Cabrino – È tornato a parlare del dossier sulla competitività che sta predisponendo per conto della commissione UE; e , come prevedibile, quando Mario Draghi parla e sue parole fanno
TornaSu