Politici o virologi? Salvini: No a obbligo vaccini a insegnanti. Minorenni non muoiono per Covid. Libera scelta da 40 a 60 anni

Lettura 1 min

 “Si può consigliare agli insegnanti di farsi vaccinare, non obbligarli. Nessun minorenne è morto di solo Covid, e gli insegnanti non vaccinati chi potrebbero mai infettare? I minorenni. Quindi non sono d’accordo sull’obbligo per gli insegnanti, né sull’obbligo in generale”. Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, a Quarta Repubblica su Retequattro.

“Dai 60 anni in su è sicuramente utile, dai 40 ai 60 anni si sceglie: io il vaccino lo faccio perché me lo ha consigliato il medico”, mentre sui giovani dai 20 anni in su “i morti sono 24 e le reazioni avverse si segnalano”. Secondo il leader della Lega le vaccinazioni devono essere basate su libera scelta, anche per i sanitari. 

Servizio Precedente

Zona gialla, soglia 5% intensive e 10% ricoveri

Prossimo Servizio

Catalogna: respinta richiesta rinvio del risarcimento da 5,4 milioni agli indipendentisti

Ultime notizie su Cronaca