“Passaporto sanitario” europeo pronto dal 15 giugno

Lettura 1 min

Il capo del task force Ue per i vaccini Thierry Breton ha mostrato il primo ‘passaporto sanitario’ europeo aggiungendo che sara’ disponibile in tutta l’Unione europea “tra due-tre mesi”. Intervenendo ad una trasmissione sulla radio francese Rtl, il commissario europeo al Mercato interno ha fatto vedere un prototipo del documento che sara’ disponibile sia in versione cartacea che per smartphone. Sul documento, un codice QR e il tipo di vaccino effettuato. Per chi non ha ancora o non ha voluto effettuare il vaccino contro il coronavirus ci sara’ il risultato dell’ultimo tampone effettuato. 

Il ‘passaporto sanitario’ su cui punta l’Unione europea per una riapertura in sicurezza sarà disponibile dal 15 giugno.

Servizio Precedente

Zaia: anche il Veneto non esclude orari notturni per vaccinare. Nuovo portale per le prenotazioni

Prossimo Servizio

Torna a Surriento...

Ultime notizie su Cronaca