Morti “anomale” per vaccini, arriva Eurojust

Lettura 1 min

 Le inchieste sulle morti anomale dopo la somministrazione del vaccino AstraZeneca verranno coordinate da Eurojust, l’Agenzia dell’Unione europea per la cooperazione giudiziaria penale. I magistrati liguri, cosi’ come quelli delle altre procure italiane ed europee, metteranno a disposizione gli elementi raccolti in questi mesi di indagini. Il coordinamento e’ necessario “per capire l’estensione del fenomeno e i vari provvedimenti giudiziari adottati”, conferma il procuratore capo di Genova facente funzioni Francesco Pinto. 

Servizio Precedente

Sturgeon: Scozia non riduce restrizioni anti Covid come Londra

Prossimo Servizio

Positivo il ministro alla Salute inglese

Ultime notizie su Cronaca