La Francia inizia a produrre da sola vaccini

Lettura 1 min

 Prende il via questa settimana la produzione di vaccini contro il Covid-19 ‘made in France’. Lo rende noto la stampa francese tra cui il quotidiano Le Figaro. L’obiettivo è di arrivare entro quest’anno alla produzione di 250 milioni di dosi con il coinvolgimento di sette fabbriche.

– Il primo a partire sarà lo stabilimento a Saint-Rémy-sur-Avre, del subappaltatore Delpharm, partner di Pfizer-BioNTech. Entro la fine del mese sarà la volta della Swedish Recipharm, uno dei cinque maggiori player mondiali del settore, che si unirà agli altri subappaltatori di Moderna, tra cui il gigante svizzero Lonza, che produce la sostanza attiva, l’americana Catalent e la spagnola Rovi. Anche Sanofi paerteciperà allo sforzo attraverso il suo sito di Marcy-l’Étoile, vicino Lione, che parteciperà alla formulazione e al riempimento delle fiale del vaccino Johnson&Johnson a un ritmo di circa 12 milioni di dosi al mese.

Servizio Precedente

In Italia mai nessuno politico chiede scusa e si dimette

Prossimo Servizio

2021, abolita la censura nei film. Basta stop a scene che fanno "scandalo"

Ultime notizie su Cronaca