Germania stanzia 6 miliardi per negoziare acquisto vaccini senza Bruxelles

Lettura 1 min

 Il Parlamento tedesco ha stanziato 6,2 miliardi di euro aggiuntivi per il pagamento di vaccini contro il covid già acquistati dall’Unione europea ma anche attraverso negoziati con altri produttori e singole aziende condotti dalla Germania. “L’approvvigionamento dei vaccini è cruciale per superare la crisi”, ha dichiarato Dennis Rohde, responsabile bilancio della Spd. La Germania quest’anno ha fino a ora stanziato in tutto 8,89 miliardi di euro per l’acquisto di vaccini. All’iniziativa dell’Oms Covax (per l’invio di vaccini nei Paesi in via di sviluppo) sono destinati invece 1,5 miliardi di euro. 

Servizio Precedente

Dopo Grillo, Conte: su Rousseau voterei sì a Draghi

Prossimo Servizio

Meloni, da Salvini lapsus su disponibilità centrodestra verso Draghi

Ultime notizie su Cronaca