Catalogna. Indipendentisti Erc contrari ad accordo con socialisti Psc

8 Febbraio 2021
Lettura 1 min

 Il 54 per cento degli elettori del partito indipendentista Sinistra repubblicana di Catalogna (Erc) sarebbe contrario a un eventuale accordo con il Partito socialista catalano (Psc) per formare un nuovo governo locale, preferendo di nuovo un’alleanza con la formazione indipendentista, Uniti per la Catalogna (JxCat) di Carles Puigdemont.

E’ quanto rivelato da un sondaggio condotto da Sigma Dos per il quotidiano “El Mundo”, dal quale emerge che solo il 24 per cento dei votanti di Erc appoggerebbe il suo partito per formare una coalizione con i socialisti ed En Comu’ Podem (coalizione di movimenti di sinistra che comprende anche Unidas Podemos del vicepremier, Pablo Iglesias).Al contrario il 39 per cento degli elettori socialista approverebbe la formula tripartita (Psc, Erc, En Comu’ Podem), anche se il 40 per cento ha mostrato una preferenza per un’alleanza con il partito conservatore Ciudadanos, dando vita a un esecutivo chiaramente costituzionalista.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Non ci sono dosi per tutti. Locatelli ammette collo di bottiglia nel piano vaccinale

Prossimo Servizio

Ricciardi: tendenza epidemia in peggioramento

Ultime notizie su Cronaca

Allerta gialla ancora al Nord

Ancora piogge e temporali al nord , allerta gialla in quattro regioni. Un nuovo impulso perturbato, di origine atlantica, in rapido avvicinamento alle regioni settentrionali del nostro Paese, porterà ancora condizioni di

E Ciocca rilancia Miss Padania. Dopo 12 anni

Dopo 12 anni di stop, torna Miss Padania by Ciocca, il concorso che valorizza la bellezza dei valori e le tradizioni del Nord Italia. L’evento, fortemente voluto dall’europarlamentare della Lega Angelo Ciocca,
TornaSu

Don't Miss