COVID – Anelli, Ordine Medici: La nostra libertà costa 2mila morti al mese

Lettura 1 min

“La nostra preoccupazione sono i fragili, oggi la nostra liberta’ ci costa duemila morti al mese”. Lo ha detto Filippo Anelli, presidente della Federazione nazionale dell’Ordine dei Medici e della sezione di Bari, intervenendo a Bari al convegno dal titolo ‘Lo strano caso Covid, prevedere l’imprevedibile’. Secondo Anelli con “l’allentamento delle misure di protezione individuale, se tutti togliamo le mascherine e liberamente ci baciamo, ovviamente il virus circola. Quindi questa nostra liberta’ si deve coniugare con il senso di responsabilita’ dei cittadini, una coscienza che andrebbe maggiormente stimolata”.

Servizio Precedente

Classifica Sole24Ore - Zaia, Fedriga e Brugnaro gli amministratori più amati dagli italiani. Fontana a metà classifica. Bonaccini quello che cresce di più

Prossimo Servizio

TORNA LA GUERRA DEI TAMPONI - Crisanti: Abolire quelli fai da te a casa

Ultime notizie su Scienza