Le Piccole Patrie gettate in Arno. Nessuno ferma la deriva?

7 Dicembre 2023
Lettura 1 min

di Roberto Gremmo – Manzoni nazionalista andava a bagnare i panni dialettali in Arno. Il capitano nei giorni scorsi come sappiamo è andato nella Capitale granducale a gettare al fiume l’ultima illusione delle Piccole Patrie.

Già dice tutto l’apparato iconografico: scelta come location una fortezza, sia pure, dato il parterre, da basso; striscione rigorosamente in inglese (altro che Breuil) e tante sgargianti bandierone degli Stati, tutti centralisti.

Dopo questo, niente.

Solo la fregola di far credere di contare ancora qualcosa, facendo il muso duro a mezzo mondo, massoneria compresa.

Lo spettacolo, quattro salti un soldo, e’ da viale del tramonto.

Ma umiliante.

Come si fa a galvanizzare quelli del pratone di Pontida ammiccando alla Calderoli-autonomia ed andare a braccetto con la nero-dame francese che guarda con sospetto le etnie?

Come si può immaginare un’Europa libera se la si incatena al militarismo?

Come si difendono i Popoli del Nord se si diventa paladini delle cattedrali clientelari nel deserto del Sud? O, peggio mi sento, sponsor del ponte faraonico?

Purtroppo, nel partito più totalitario del panorama politico italiano non c’è nessuno che fermi questa deriva.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

TUTELE PER CHI PERDE LAVORO NON SONO UNIFORMI: PER QUANTO 4 MILIONI DI LAVORATORI SENZA PROTEZIONE?

Prossimo Servizio

A quando tutti i partiti e movimenti padani uniti in un solo partito?

Ultime notizie su Opinioni

Propaganda russa in Italia, Fazzolari: attiva ed efficace

“Soltanto disinformazione” e “propaganda. E la propaganda russa è da sempre molto attiva ed efficace, dalle nostre parti. È un’arma all’interno di una guerra ibrida”. Così il sottosegretario Giovanbattista Fazzolari definisce in un’intervista

Ma davvero volete tassare pure le suore indiane?

di Stefania Piazzo – La nota che tre parlamentari di Italia Viva ci hanno inviato (onorevoli Gadda, Boschi e Fregolent) e che abbiamo pubblicato, fa accapponare la pelle. (qui la notizia: https://www.lanuovapadania.it/politica/legge-di-bilancio-arriva-la-tassa-sui-religiosi-extraeuropei-gadda-emendamenti-italia-viva-contro-contributi-quintuplicati-per-la-salute/)
TornaSu