Qualcuno dica alla Moratti che è lei il capo

Lettura 1 min

“Apprezzabile la sincerità e se lo dice l’assessore” al Welfare di Regione Lombardia Letizia Moratti “significa che tutte le critiche che abbiamo fatto in questi giorni sono strafondate e non mosse da ideologia, come ai devoti fa comodo pensare. Ma qualcuno spieghi per favore all’assessore che lei è il capo e ha non il diritto, ma il dovere di intervenire e porre rimedi. È lì per questo e lo faccia immediatamente!”. Così il sindaco di Crema (Cremona) Stefania Bonaldi ha replicato su Facebok al messaggio postato su Twitter ieri sera dall’assessore Moratti, che ha criticato duramenet l’operato di Aria Lombardia per la gestione della piattaforma di prenotazioni dei vaccini anti Covid. Ieri, infatti, a Cremona, Como e in Brianza i centri vaccinali in mattinata sono rimasti vuoti perchè chi aveva cercato di prenotare la vaccinazione non aveva ricevuto un sms con l’appuntamento dal sistema. Situazione che a Cremona si è ripetuta anche questa mattina. Per rimediare, sono stati convocati altri cittadini in lista, ma non previsti per ieri e per oggi. 

Servizio Precedente

INDECOROSO SPETTACOLO. COMMISSARIARE LA LOMBARDIA

Prossimo Servizio

Amazon replica allo sciopero di lunedì

Ultime notizie su Lombardia