Appello per l’autodromo di Monza, Sangalli: Sostenerlo nel circuito di Formula Uno altrimenti è crisi

Lettura 1 min

 “Senza sostegni l’Autodromo nazionale di Monza rischia fortemente di entrare in crisi. Lo storico circuito, infatti, non deve perdere l’opportunita’ di adeguare le proprie strutture in vista del centenario, che ricorre nel 2022, per svolgere il Gran Premio d’Italia di Formula Uno, il cui prestigio e’ riconosciuto in tutto il mondo. E’ necessario, dunque, approvare in Parlamento l’emendamento che integra per il Gran Premio d’Italia a Monza gli stanziamenti gia’ previsti per il settore nella legge di Bilancio. E nello stesso tempo destinare una quota dei fondi Pnrr per gli indispensabili lavori di riammodernamento necessari a garantire la presenza dell’Autodromo di Monza nel circuito internazionale di Formula Uno”. E’ la preoccupazione espressa dal presidente di Confcommercio nazionale e di Milano, Lodi, Monza e Brianza, Carlo Sangalli.

Foto di jacopo marello

Servizio Precedente

Salita contagi, anestesisti: cresce pressione sui reparti. No vax non hanno imparato la lezione

Prossimo Servizio

Spesa per i regali? Sotto i 300 euro

Ultime notizie su Lombardia