Burocrazia alluvionale. Commissario Figliuolo su rimborsi Emilia Romagna, “fondi pronti ma attendiamo iter verifiche”

11 Gennaio 2024
Lettura 1 min

“Ho relazionato i sindaci sulle linee per la prosecuzione delle attività di messa in sicurezza del territorio e la ricostruzione pubblica. Al momento la struttura commissariale, tramite i fondi messi a disposizione dal Governo, ha a disposizione 1,6 miliardi di euro”. Lo ha detto il commissario straordinario alla ricostruzione post alluvione, generale Francesco Paolo Figliuolo, al termine dell’incontro in mattinata a Castrocaro Terme Terra del Sole con i sindaci della zona, seguito da sopralluoghi a Rocca San Casciano e Predappio. “Adesso è il momento di spingere e dare massima priorità alla ricostruzione per i privati ​​- ha aggiunto il commissario – I soldi ci sono: al momento per questo tipo di risarcimenti ho a disposizione circa 630 milioni di euro, a cui si aggiungeranno a brevissimo altri 700 milioni derivanti dalla legge di bilancio per il credito d’imposta. Noi, dunque, rimborseremo tutto quello che c’è da rimborsare”. Secondo i numeri raccolti, ha proseguito, “potenzialmente abbiamo dalle 50 alle 70mila famiglie che potrebbero essere oggetto di risarcimento e circa 16mila imprese, suddivise circa a metà tra agricole e non. La piattaforma è praticamente allineata: attualmente abbiamo ricevuto poco più di 830 domande di risarcimento, di cui 189 per le imprese e 642 per le famiglie. Si tratta di un campione statisticamente non rilevante per determinare la media degli importi dei risarcimenti. Domande – ha concluso – che sono prese in carico dai comuni che debbono fare le attività di verifica. Successivamente arriveranno al commissario che provvederà al decreto di erogazione dei risarcimenti”.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Milano, che botta di caldo nel 2023

Prossimo Servizio

Agricoltura senza esonero Irpef, Gadda (Iv): Dai sovranisti solo chiacchiere

Ultime notizie su Emilia Romagna

La guerra dei 30 chilometri orari

– Il ministro Matteo Salvini vuole intervenire con una direttiva sul progetto di ‘Città 30’ a Bologna. Ma il provvedimento del Comune segue “le norme vigenti e le indicazioni previste dallo stesso ministero

Salina di Cervia candidata a Patrimonio mondiale Unesco

 La Salina di Cervia candidata a Patrimonio mondiale dell’umanità UNESCO. L’avvio delle procedure per ottenere il prestigioso riconoscimento è stato annunciato ieri sera nel corso di un evento al Teatro comunale ‘Walter Chiari’

Le contraddizioni dell’Emilia Romagna

di Raffaele Piccoli – Il titolo sembra quasi una provocazione, ma non è cosi. Questa regione è senza dubbio nel Nord è   Padana a tutti gli effetti, per mentalità degli abitanti, per
TornaSu