Sud chiama Nord: L’autonomia del governo crea cittadini di serie A e serie B

2 Febbraio 2023
Lettura 1 min

 Sull’approvazione da parte del governo del DDL sull’autonomia, i parlamentari di Sud chiama Nord, Francesco Gallo (Camera) e Dafne Musolino (Senato) dichiarano: “Se non fosse solo un aiutino elettorale alla Lega, che in Lombardia versa in gravi difficoltà, ci sarebbe da preoccuparsi!Come abbiamo già fatto rilevare si tratta di un disegno di legge che, per come è stato concepito, è destinato a creare cittadini di serie A e di serie B ed ovviamente quelli di serie B continueremo ad essere – peggio di ora – noi del Sud. Ancora più mortificante sarà per le regioni a statuto speciale, come la Sicilia, che vedranno svilire le proprie prerogative autonomistiche in una folle e pericolosa assimilazione a tutte le altre regioni italiane. A prescindere dalle finalità di propaganda elettorale di qualche partito di governo, noi di Sud chiama Nord su questo tema siamo già pronti alla mobilitazione”. 

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Anche la Bce alza i tassi e annuncia un’altra botta a marzo

Prossimo Servizio

Zaia, questa autonomia non è secessione. Emiliano: Sceneggiata elettorale pro Lega

Ultime notizie su Elezioni

Quel NO debole dei Fratelli

di Gigi Cabrino – Il no di Fdi al bis di Von Der Leyen non è stato motivato dai contenuti del suo discorso programmatico ma esclusivamente dalla volontà di “non sporcarsi le

MACHIAVELLI – LA FRANCIA AL CONTRARIO

di Cuore verde – La Francia al contrario. Il partito che ha preso più voti, RN, è ultimo al ballottaggio. Mentre il presidente, capo del partito che ha meno voti, cerca di
TornaSu

Don't Miss