Premio letterario per le lingue locali

1 Settembre 2023
Lettura 1 min

C’è tempo sino al 18 settembre per partecipare all’undicesima edizione del premio letterario nazionale, dedicato ai dialetti, “Salva la tua lingua locale” : il concorso è organizzato dall’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia e Autonomie Locali Italiane (ALI), con la collaborazione del Centro Internazionale Eugenio Montale e, per la sezione scuola, dell’ong Eip -Scuola Strumento di Pace. Sono sette le sezioni, tutte a tema libero, per le quali è possibile competere: poesia (edita ed inedita), prosa (edita ed inedita), teatro inedito e fumetto edito alle quali si aggiunge il premio” Tullio De Mauro” intitolato all’illustre e compianto linguista (già presidente onorario di “Salva la tua lingua locale”) e dedicato a lavori scientifici editi o inediti (saggi, tesi di laurea , dizionari, studi su dialetti o lingue locali). La cerimonia di premiazione si svolgerà nel mese di dicembre a Roma, come da tradizione, nella Sala della Protomoteca in Campidoglio. La scadenza del 18 settembre non riguarda le sezioni “Musica” e “Scuola”, per entrambe sarà predisposta un’autonoma procedura di partecipazione: si tratta di una scelta voluta dall’organizzazione per valorizzare ancor di più le opere presentate e il lavoro svolto dalle giuria tecnica. 

Gli autori possono competere contemporaneamente in più sezioni. “Salva la tua lingua locale” è stato istituito nel 2013, è promosso ed organizzato dall’Unpli (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia) e dall’Ali (Autonomie Locali Italiane), con la collaborazione del Centro Internazionale Eugenio Montale e, per la sezione scuola, l’ong Eip – Scuola Strumento di Pace. Nel corso delle dieci edizioni sono circa 3 mila gli autori ad aver partecipato e 4 mila le opere esaminate dalle varie giurie. Il Presidente onorario del Premio è Giovanni Solimine. La Giuria generale è composta da: Rita Caprini, Franco Brevini, Patrizia Del Puente, Plinio Perilli, Gianna Marcato, Giovanni Tesio, Tonino Tosto, Salvatore Trovato (Presidente). La Giuria del “Premio Tullio De Mauro” è così composta: Giovanni Ruffino, Salvatore Trovato, Luca Lorenzetti, Mari D’Agostino, Cristina Lavinio. 

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

MEF: TECNICI DA GIORGETTI, PER LA MANOVRA SI CERCANO COPERTURE

Prossimo Servizio

Pil frena e Pnrr dà buca

Ultime notizie su Cultura

Maturità al via per mezzo milione di studenti

Al via oggi gli esami di maturità per 526.317 studenti, 512.530 interni e 13.787 esterni, che verranno esaminati da 14.072 commissioni, per un totale di 28.038 classi. Dai licei arriva il maggior
TornaSu