Covid, alla grotta di Betlemme mancano i pastori

24 Dicembre 2020
Lettura 1 min

di Marcus Dardi – Nei momenti peggiori di questa crisi sanitaria, Pasqua e Natale del 2020, anche la Terra Santa è diventata un deserto di anime.

Tra turisti e fedeli mancano all’appello 600.000 persone, 160mila dagli Usa e 80mila dall’Italia.

Il Governo israeliano ha bloccato gli arrivi a scopo preventivo e a Betlemme, Gerusalemme e Nazareth mancano visitatori.

Che la si visiti per fede o per turismo, poco importa, un pensiero al bambinello lo rivolgono comunque tutti e una riflessione sulla fede diventa assolutamente automatica, una riflessione che comunque la si pensi, genera alti livelli di endorfina, ossitocina, serotonina e dopamina: tutti ormoni neurotrasmettitori della gioia.

Il Patriarca di Gerusalemme, Pierluigi Pizzaballa, descrive questa triste situazione con queste parole: “Quello del 2020 è un Natale di basso profilo, da dimenticare. La pandemia, e la paura che ne deriva, ha segnato direttamente o indirettamente la vita civile e religiosa di questo nostro tempo, e sembra averci paralizzato”.

Normalmente, in questo periodo, dalla Porta di Damasco in Gerusalemme, passaggio per raggiungere da una parte il Muro del Pianto e dall’altro il quartiere Armeno, si transitava con fatica per via dell’alto flusso di persone.

Ora tutte le icone ortodosse delle bancarelle non vedono passare più nessuno e alle raffigurazioni della Madonna, di Gesù e dei Santi, vien quasi da piangere.

La Messa di mezzanotte nella Basilica della Natività però, verrà celebrata al giusto orario ma saranno presenti solo i religiosi del relativo convento.

Tutti i vari capi religiosi delle diverse confessioni cristiane invitano i fedeli a tener duro per superare questo momento di difficoltà, di crisi economica, di violenza, di infodemia e di malattia.

Si pregherà anche affinché il vaccino sia cosa buona e giusta, salutare e fonte di salvezza.

Non ci resta che dire: Amen!

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Verona, Feltri: Volgare togliere cittadinanza onoraria a Saviano

Prossimo Servizio

Panettone di Milano, una leggenda. Anzi, due

Ultime notizie su Cultura

Maturità al via per mezzo milione di studenti

Al via oggi gli esami di maturità per 526.317 studenti, 512.530 interni e 13.787 esterni, che verranno esaminati da 14.072 commissioni, per un totale di 28.038 classi. Dai licei arriva il maggior
TornaSu