Verona, Feltri: Volgare togliere cittadinanza onoraria a Saviano

24 Dicembre 2020
Lettura 1 min

Sta sollevando polemiche e dividendo gli opinionisti la decisione del consiglio comunale di Verona di togliere la cittadinanza onoraria a Roberto Saviano.

Così Vittorio Feltri, fondatore di Libero.

“Il Comune di Verona dopo aver conferito anni fa la cittadinanza onoraria a Saviano, ora gliela revoca, perché lo scrittore ha criticato la Lega. Una iniziativa volgare. Ciascuno ha il diritto di dire male di chi vuole”.Lo ha scritto il giornalista Vittorio Feltri su Twitter commentando l’iniziativa della maggioranza del consiglio comunale scaligero. Il sindaco Federico Sboarina non è tra i firmatari della mozione e ieri non era presente in aula. 

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Riaprono le scuole. E con che mezzi di trasporto ci spostiamo?

Prossimo Servizio

Covid, alla grotta di Betlemme mancano i pastori

Ultime notizie su Politica

Carceri, un casino

Dopo la giornata difficile nel carcere friulano di Gorizia, ecco “l’ennesima serata di follia e violenza, vissuta nella notte nella struttura di Santa Maria Maggiore a Venezia”, racconta Giovanni Vona, segretario per
TornaSu

Don't Miss