Sindaco di Lampedusa: “Mai visto qui Salvini da ministro. Invitato, non rispose”

24 Luglio 2020
Lettura 1 min

Parole di fuoco quelle che arrivano dal sindaco di Lampedusa, isola simbolo degli sbarchi e del dramma del Mediterraneo. Cosa ha però affermato con dichiarazioni al curaro? “Bene che Matteo Salvini sia a Lampedusa, ma non si è mai visto quando era ministro dell’Interno – commenta a Radio Capital questa mattina -. L’ho invitato più di una volta, inviandogli lettere personalmente. Non solo non è mai venuto, ma non mi ha mai neanche risposto”. Così il sindaco di Lampedusa, Salvatore Martello, sferra l’attacco al leader leghista. “Oggi viene per dire che c’è il centro pieno o che ci sono gli sbarchi. E’ vero, ma perché non ha mai avuto tempo di capire i nostri problemi quando lui era ministro?”.

Poi un riferimento ai centri: “Sono quasi ottocento i migranti arrivati in 48 ore, ma l’hotspot ne può contenere massimo duecento. Abbiamo immediatamente bisogno di organizzare nuovi trasferimenti”. 

Photo by Ron Dauphin 

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

La verità? Confcommercio: permane clima di forte incertezza

Prossimo Servizio

Carabinieri a Piacenza: la piramide dell’illecito

Ultime notizie su Cronaca

Caso Vannacci, la Lega: Giustizia a orologeria

“E’ motivo di orgoglio che un coraggioso servitore della Patria come Roberto Vannacci venga accostato alla Lega”, si legge in una nota del partito. “L’indagine a suo carico conferma il nervosismo di chi teme il
TornaSu