Sbarchi senza sosta a Lampedusa

Lettura 1 min

Proseguono gli sbarchi a Lampedusa, dove nella notte sono approdati altri 147 migranti. I primi 26, tra cui 10 donne e un minore, sono stati rintracciati dagli uomini della Capitaneria di porto a circa 18 miglia dall’isola su un barchino lasciato alla deriva. Intorno all’una dalla motovedetta della Guardia di finanza sono sbarcati in 54, tutti uomini, intercettati a circa 5 miglia dalle coste. Poco dopo a raggiungere la più grande delle Pelagie sono stati in 67, tra cui 5 donne e 2 minori. Il barcone su cui viaggiavano è stato sequestrato dalle Fiamme gialle. Per tutti, dopo un primo triage sanitario al molo Favaloro, è stato disposto il trasferimento nell’hotspot di contrada Imbriacola, dove dopo i circa mille arrivati ieri le presenze hanno raggiunto quota 2mila a fronte di 350 posti disponibili. Ieri sul traghetto Pietro Novelli, affittato dal Viminale per alleggerire la pressione sul centro, sono stati imbarcati in 350. 

Servizio Precedente

Il mondo guarda all’Italia, ma i partiti italiani vivono su Marte. Così arriva la troika

Prossimo Servizio

L'inflazione ci taglia le gambe

Ultime notizie su Cronaca