Salvini su morte figlia di Dugin: Piango una donna che non meritava di finire così

22 Agosto 2022
Lettura 1 min

“E’ un fatto mostruoso, ma come faccio ad avere un’idea su un attentato in un altro Paese. Io piango una donna che non meritava di fare quella fine. Purtroppo quando scoppiano le guerre i morti ci sono da ambo le parti, non ho l’arroganza di dire e’ colpa di Tizio, e’ colpa di Caio”. Cosi’ il leader della Lega parlando dell’attentato alla figlia dell’ideologo di Putin, Aleksandr Dugin in collegamento con ‘La corsa al voto’ in onda su La7. 

In un post su twitter invece Oscar Giannino sarcasticamente ricorda la vicinanza tra Dugin e Salvini.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Prezzo del gas alle stelle, nuovo stop a Nord Stream

Prossimo Servizio

SERVE IL REDDITO ALIMENTARE. E PRESTO

Ultime notizie su Cronaca

Perquisita Fondazione Olimpiadi Milano-Cortina

 Tre affidamenti “opachi” in cambio di soldi e un’auto, il sospetto su altre procedure adottate per la scelta di fornitori e sponsor in campo digitale e per alcune assunzioni di dipendenti della
TornaSu