Piemonte, Lombardia e Toscana verso l’arancione. Ma quasi tutte le regioni sono a rischio alto

Lettura 2 min

Lombardia, Piemonte e Toscana possono lasciare la zona rossa se i dati confermano il miglioramento della curva dei contagi. “Sono ore impegnative: eravamo a consulto con i nostri esperti per valutare la curva epidemiologica per valutare gli scenari prossimi futuri. Oggi è venerdì e come sapete c’è il monitoraggio settimanale”, ha fatto sapere il premier Conte.

Ma intanto è atteso il nuovo Dpcm in vista delle festività. E’ confermato il coprifuoco a Natale, che resterà alle 22.

IL MONITORAGGIO ISS-MINISTERO DELLA SALUTE – Nel periodo 4-17 novembre 2020, l’indice di trasmissibilità Rt calcolato sui casi sintomatici è pari a 1,08. Si riscontrano valori medi di Rt tra 1 e 1,25 nella maggior parte delle Regioni/PA italiane. In 4 Regioni/PA l’RT puntuale è inferiore a 1, indicando una diminuzione significativa nella trasmissibilità: lo rileva la bozza del monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute. Tuttavia, “in diverse Regioni si continua a segnalare una incidenza in aumento”.

Quasi tutte le Regioni/PA sono ancora classificate a rischio alto di una epidemia non controllata e non gestibile o a rischio moderato con alta probabilità di progredire a rischio alto nelle prossime settimane. Dieci Regioni/PA sono classificate a rischio alto. Le rimanenti sono a rischio moderato, di cui 7 con una probabilità elevata di progredire a rischio alto nel prossimo mese, rileva ancora la bozza di monitoraggio in cui si raccomanda alle autorità di queste 7 regioni di valutare l’opportunità di adottare ulteriori misure di mitigazione.

Al 24 novembre, 17 regioni avevano superato almeno una soglia critica in area medica o Terapia intensiva.

Anche se in clamoroso ritardo, si fa sentire l’Unione Europea: settimana prossima ci sarà un orientamento comune sulle Festività. La questione più importante su cui trovare la quadratura del cerchio resta la stagione estiva.

Servizio Precedente

Maradona, modello di che?

Prossimo Servizio

Il sindaco di Denver candidato ai vertici della Repubblica italiana

Ultime notizie su Cronaca