Milano, occupato il liceo Manzoni

Lettura 1 min

Gli studenti del liceo classico Manzoni di Milano protestano contro la Dad occupando il cortile della scuola. Il gesto e’ scattato in mattinata quando una cinquantina di ragazzi sono entrati nell’istituto, dirigendosi verso il cortile dove si sono seduti mantenendo il distanziamento. Il ‘Collettivo Manzoni’ ha poi pubblicato un post su fb per spiegare le motivazioni della ‘occupazione’: “Manzoniani e manzoniane, oggi ci siamo ripresi/e la nostra scuola! – si afferma – stamattina abbiamo occupato il cortile del Manzoni in protesta alla chiusura delle scuole e per ribadire il nostro dissenso contro le continue decisioni e promesse fasulle che vengono fatte ogni giorno nei nostri confronti. Come studenti e studentesse e’ ormai da fin troppo tempo che veniamo trascurati/e, poiche’ in Italia la scuola non e’ assolutamente al primo posto tra le priorita’. Chiediamo protocolli univoci e chiari che propongano soluzioni reali per migliorare la situazione in cui ci ritroviamo da quasi un anno. Non ci fermeremo finche’ la scuola non sara’ resa un posto migliore e finche’ non verra’ riaperta in sicurezza. Voi ce le togliete, noi ce le riprendiamo: il Manzoni c’e’!”.

immagine tratta da pagina fb Milano in movimento

Servizio Precedente

Lombardia, ricorso al Tar contro didattica a distanza di Fontana

Prossimo Servizio

"Variante sudafricana, non tutti i vaccini efficaci"

Ultime notizie su Cronaca