Contagi, Varese come tutto il Veneto in un giorno. Sindaco Galimberti: “Urgenti i Covid Hotel”

Lettura 1 min

La prima conseguenza è questa. Con 3mila contagi solo su Varese, tanto quanto quelli di tutto il Veneto in un giorno, va da sè che le strutture ospedaliere stiano per vacillare. Da qui l’allarme del primo cittadino. “I nostri ospedali stanno raggiungendo la saturazione, non c’e’ piu’ posto”, commenta all’ANSA Davide Galimberti, sindaco di Varese, al centro di un territorio dove sono in forte crescita i contagi da coronavirus e i ricoveri. “Da Busto Arsizio a Varese, fino a Tradate, da giorni gli ospedali sono sotto pressione, si è cercato di recuperare posti letto nei vari reparti ma siamo al limite – dice -. L’auspicio è che le misure del lockdown portino in fretta gli effetti sperati e che siano attivati velocemente i Covid hotel, per alleggerire la pressione sugli ospedali che sono al limite”.

Servizio Precedente

Didattica a distanza: ai ragazzi mancano gli amici

Default thumbnail
Prossimo Servizio

Quanto costa alla nostra anima questo isolamento?