Zaia: Non mi interessa la scalata alla segreteria della Lega o di fare il premier. Dormite sonni tranquilli

Lettura 1 min

“Il segretario sta facendo bene il segretario, finiamola con manfrine sul mio futuro, a me non interessa il ruolo di presidente del Consiglio o segretario del partito”. A dirlo e’ stato oggi il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, rispondendo alle domande dei giornalisti. “A quelli preoccupati del mio futuro – ha proseguito parlando alla sede della protezione civile di Marghera (Venezia) – dico: state tranquilli, non me ne frega fa niente di fare scalate politiche. L’ultima campagna elettorale e’ stata sei mesi fa! E allora dico: se non piace quello che faccio ok, ma se la paura e’ che io possa diventare un problema domani dormite tranquilli”.

Lo ha ribadito con forza il presidente dopo il sondaggio della trasmissione ‘Agorà‘  che lo dà sempre ai primi posti per polarità tra i leader politici italiani. 

Servizio Precedente

Terapia domiciliare, perché ancora tanti ritardi?

Prossimo Servizio

Zangrillo: Covid, terapia più efficace è il medico di famiglia

Ultime notizie su Veneto