Terapia domiciliare, perché ancora tanti ritardi?

30 Aprile 2021
Lettura 1 min

Evitare i ricoveri per covid è fondamentale ed essenziale. Ma la terapia domiciliare sembra essere ancora una chimera. Perché? E come risponde il sistema sanitario territoriale alle esigenze dei pazienti covid? Quali cure, quali protocolli vengono proposti? Il virus viene rincorso o viene da subito aggredito? Se ne parla all’evento dell’8 magggio a Roma alla prima conferenza nazionale sul tema, promossa dai soggetti che si stanno battendo per la sua capillare e tempestiva applicazione.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

“Il divieto di consumare al banco uccide i bar”

Prossimo Servizio

Zaia: Non mi interessa la scalata alla segreteria della Lega o di fare il premier. Dormite sonni tranquilli

Ultime notizie su Cronaca

Allerta gialla ancora al Nord

Ancora piogge e temporali al nord , allerta gialla in quattro regioni. Un nuovo impulso perturbato, di origine atlantica, in rapido avvicinamento alle regioni settentrionali del nostro Paese, porterà ancora condizioni di
TornaSu