Vertice Governo Regioni, verso nuovo Dpcm. Fontana s’allarga: noi siamo già da Zona Gialla

25 Novembre 2020
Lettura 1 min

 Il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, ha convocato Regioni, Associazione nazionale comuni italiani (Anci) e Unione delle province italiane (Upi) per domani, alle 16, sulle misure da inserire nel prossimo decreto del presidente del Consiglio dei ministri (dpcm) per contrastare la diffusione del coronavirus. In collegamento ci saranno anche il ministro della Salute Roberto Speranza, il commissario straordinario all’emergenza Covid-19 Domenico Arcuri ed il capo del dipartimento della Protezione civile, Angelo Borrelli.

Intanto il governatore lombardo Attilio Fontana, fa intendere che la regione passerà dal rosso all’arancione.  “Anche oggi buone notizie: il trend positivo si rafforza”, ha scritto su Facebook. “In Lombardia ben 15.749 guariti con 246 persone dimesse dai reparti sub-intensivi. Il rapporto dei positivi su oltre 42.000 tamponi è del 12%. Risultato di sacrifici e responsabilità che ci avvicina ad un allentamento delle misure. Teniamo alta la guardia. Sempre!”.

Ma in giornata Fontana ha anche detto altro in diretta su Zapping, su Rai Radio 1.. “Noi dal 27 potremo chiedere di entrare nella zona arancione. I dati oggi addirittura ci accrediterebbero in zona gialla, ma io non voglio precorrere i tempi”.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

ESCLUSIVO – Rosanna Marani ci racconta il MARADONA inedito. Quando vestito da Babbo Natale gli fece dire “Tifo per il Napoli”

Prossimo Servizio

“GATTE MORTE” AL SUPERMERCATO? Sospesa trasmissione “Detto fatto” su Rai2 dopo tutorial sessista

Ultime notizie su Politica

Mosca: Con ritiro Biden molto può cambiare

 Il Cremlino monitorerà la situazione, ma considera prioritari non i risultati delle elezioni americane, ma il raggiungimento degli obiettivi del Distretto militare centrale. Lo ha detto il portavoce del presidente russo Dmitry

Biden si ritira dalla corsa per Casa Bianca

Joe Biden ha abbandonato la sua corsa per la rielezione alla Casa Bianca. 81 anni, Biden alla fine ha dovuto cedere alle pressioni sempre più forti di quelli che riteneva i suoi più stretti alleati (tra
TornaSu

Don't Miss