Un crollo dietro l’altro. Dalla Lega a Forza Italia. “Ciao Matteo”. Se ne va anche il primo sindaco in Lazio, a Ladispoli

23 Aprile 2024
Lettura 1 min

Un passo alla volta… Dopo il patatrac in Basilicata, con il dimezzamento dei consensi e il sorpassone di Forza Italia, la Lega anche nel Lazio perde un altro pezzo. Alessandro Grando, sindaco di Ladispoli, cittadina sul litorale romano, lascia il partito. Vicino al vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio, Pino Cangemi, Grando e’ stato il primo sindaco eletto tra le fila della Lega nel Lazio, quando ancora si chiamava “Noi con Salvini”.

A quanto si apprende, la scelta di rassegnare le dimissioni dal partito e’ legata proprio al vicepresidente Cangemi, in rotta con la Lega e che, secondo le indiscrezioni, dovrebbe approdare in Forza Italia. Scontento delle tensioni interne che il partito sta attraversando sul territorio, Cangemi dopo aver declinato l’invito a candidarsi alle elezioni europee con la Lega , ha aperto alla possibilita’ concreta di lasciare il partito, in un primo momento, per passare al gruppo misto, come e’ avvenuto con l’altro ex Lega alla Pisana, Angelo Tripodi, ora passato in Forza Italia. Sull’onda di questo malcontento, stamattina, il sindaco Grando ha compiuto il primo passo con una comunicazione al segretario nazionale Matteo Salvini, in cui ha rassegnato le dimissioni dal partito Lega Salvini Premier. 

“Saro’ sempre fiero di essere stato il primo sindaco eletto tra le fila della Lega nel Lazio quando ancora si chiamava Noi con Salvini”, scrive in una lettera il sindaco Grando. “Questa decisione, ormai inevitabile, giunge al termine di una lunga e attenta riflessione. Non condivido le scelte organizzative fatte dal partito a livello regionale, provinciale e locale, quindi preferisco farmi da parte – spiega nella missiva -. Cio’ nonostante non esco dal partito sbattendo la porta, ma ringraziando gli esponenti politici, i militanti e tutti coloro con i quali ho avuto il piacere di collaborare in questi anni”. Grando ringrazia il leader Matteo Salvini “per la fiducia, il sostegno e per gli apprezzamenti che ha esternato nei miei confronti in numerose occasioni pubbliche”, conclude.

Foto dal profilo social del sindaco Alessandro Grando

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

I CELTI DELLA VALLE DEL TICINO – Terra Insubre, Parco del Ticino e Aree protette Lago Maggiore per il nuovo libro (gratis alle scuole)

Prossimo Servizio

Caso Lombardia Film Commission, Corte appello Milano conferma condanna per Di Rubba (tesoriere Lega) e Manzoni (ex contabile)

Ultime notizie su Politica

Acqua: nel 2023 sparito un litro su cinque

di Gigi Cabrino – La siccità degli anni 2022 e 2023 continua a fare parlare, anche perché se il nord ha conosciuto periodi piovoso negli ultimi mesi non si può dire altrettanto

A Umberto Bossi il premio Rosa Camuna

Mercoledi’ 29 maggio, alle ore 17, a Palazzo Lombardia, in occasione della giornata in cui si celebra la “Festa della Lombardia”, verranno consegnati i ‘Premi Rosa Camuna’. Si tratta della piu’ alta
TornaSu