Forza Italia si spacca su bis di Draghi. Centrodestra nella nebbia

17 Luglio 2022
Lettura 1 min

‘La posizione di Forza Italia è chiarissima ed è quella espressa da Antonio Tajani: non è Forza Italia che non vuole un governo con i 5 stelle, ma è Mario Draghi che ha detto che non si può governare con loro. Quella della ministra Gelmini è una rispettabile posizione personale, non è la prima volta che si segnala per questo. Recentemente ha avuto dubbi addirittura sull’atlantismo di Silvio Berlusconi, quindi ripeto, rispettabile opinione, ma opinione personale”. Lo ha detto Giorgio Mulé, Sottosegretario di Stato alla Difesa, al Gr1, commentando l’intervista a La Repubblica della ministra Mariastella Gelmini che chiede che “nella maggioranza nessuno ponga condizioni a Draghi”. “Forza Italia lavora e ha lavorato, ingoiando molti bocconi amari in questi mesi – ha aggiunto Mulè – proprio per mantenere le condizioni di un governo di unità nazionale. I 5 Stelle hanno rotto questo patto, il presidente Draghi lo ha denunciato ed è impossibile, anche alla luce delle dichiarazioni del presidente Conte ancora ieri sera, poter immaginare un nuovo percorso con il Movimento 5 Stelle”.

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

I partiti sottovalutano la determinazione di Draghi

Prossimo Servizio

Mille sindaci per l’appello a Draghi. Meloni li attacca

Ultime notizie su Politica

Meloni apre i lavori del G7 in Puglia

Ha preso il via nel resort di Borgo Egnazia, in Puglia, il vertice G7 organizzato dall’Italia e guidato dalla premier Giorgia Meloni. I primi ad arrivare sono stati il ​​presidente della Commissione Ue, Ursula

Amnistia per gli indipendentisti catalani, ora è legge

Gli avvocati difensori di 36 dirigenti del partito della Sinistra repubblicana catalana (Erc) condannati o processati per reati collegati al processo indipendente in Catalogna hanno sollecitato oggi l’applicazione dell’amnistia. Secondo fonti giuridiche citate
TornaSu

Don't Miss