Renzi: Roma trasformata in festival del cinghiale mentre i 5Stelle fanno cadere il governo per un termovalorizzatore. E Mosca festeggia

Lettura 2 min

“Ma vi sembra che in un momento come quello che stiamo vivendo noi rischiamo di mandare a casa il Governo perche’ i grillini non vogliono il termovalorizzatore? La citta’ e’ stata trasformata dai grillini in uno zoo dove c’e’ il festival del cinghiale. Ma ci state prendendo per fessi?”. Lo ha detto il leader di Iv Matteo Renzi aprendo l’assemblea del partito a Roma.

“Dico anche chiaramente: chi andrà alle elezioni con il M5s andrà senza di noi. Se il Pd vorrà inseguire i populisti faccia pure, noi con la scissione abbiamo salvato la nostra anima e la nostra dignità”.

“Faccio un appello alla responsabilità a tutte le forze politiche e a Draghi . Oggi festeggiano a Mosca, oggi è il momento di dimostrare che lo statista Draghi è diverso dallo stagista Conte. Non è mai accaduta una tale erosione di consenso nei confronti della figura politica di Giuseppe Conte come adesso. Lo statista Draghi ha messo in campo una visione, lo stagista Conte ha messo in campo una invidia. O Draghi fa il bis nelle forme che lui individua giuste, senza trattative e verifiche, o si va a votare. Abbiamo 3 giorni per convincere Draghi ad andare avanti, questo non è tempo di rassegnazione, ma di lotta. E’ il momento di fare firmare la petizione a quante persone più possibile, obiettivo 100mila firme, per far girare la petizione e si senta la presenza di un popolo che chiede a Draghi di andare avanti. Se Draghi non va avanti si va a votare”.

Servizio Precedente

In viaggio con 8,5 milioni di animali

Prossimo Servizio

L'appello - Undici sindaci scrivono a Draghi. Da Brugnaro a Sala a Nardella: Non deve dimettersi

Ultime notizie su Opinioni