The Square e Cavalieri: i due Hotel di Milano che aprono per medici e pazienti Covid dimessi

Lettura 1 min

Una iniziativa di solidarietà che vede protagonisti due hotel di Milano, The Square e il Cavalieri di piazza Missori, i primi a chiudere per l’emergenza ma anche i primi a riattivarsi e mettersi in gioco per fare la propria parte. E’ così che la proprietà ha deciso di ospitare non solo medici in prima linea che non possono rientrare a casa (dal Fatebenefratelli, dal Sacco e altri) sia pazienti dimessi in fase di guarigione dal Covid. Peraltro, ogni domenica, da due settimane, l’Hotel dei Cavalieri sempre di Roberto Bernardelli, distribuisce gratuitamente il pranzo agli anziani di Milano in difficoltà. Ad oggi grazie a City Angels, tassisti e Ncc del capoluogo e dallo stesso imprenditore in prima persona, vengono distribuiti in sicurezza almeno 400 pasti.

Ecco il servizio realizzato dalle reti Mediaset.

Servizio Precedente

Crolla un ponte a Santo Stefano Magra. Le prime immagini choc

Prossimo Servizio

Crollo Albiano, documento esclusivo - Anas su Messenger a residente Aulla il 4 novembre 2019: "Tuttapposto!". La lettera del sindaco ad agosto: "Abnormemente sollecitato"

Ultime notizie su Lombardia