Milano, Sala: Qui possono nascere nuove forze politiche, aprire il campo

Lettura 1 min

Mi auguro un grande risultato elettorale del Pd. Poi dico da tanto tempo che si dovrebbe favorire la nascita di nuove forze politiche. Se da Milano arrivassero dei segnali, non sarebbe male per il Paese. È chiaro che il Pd è il mio ‘azionista di maggioranza’ a cui porto grande rispetto, ma è altrettanto chiaro, e lo dico da anni, che bisogna aprire il campo”. Lo dice in un’intervista al Corriere della Sera il sindaco di Milano Beppe Sala. “Sono stato tra i primi in Italia a dire che bisogna guardare ai Cinque Stelle – spiega -. Oggi sono in una fase delicata perché devono rimettere a punto la loro governance. Mi auguro che Conte diventi ufficialmente il loro leader e che contestualmente ci sia una dichiarazione chiara della loro collocazione nell’alveo del centrosinistra. Il motivo per cui oggi credo sia meglio andare separati è che si trovano nel mezzo del fiume e dobbiamo capire su che sponda sbarcano. Vorrei però chiarire che la decisione di andare separati è di entrambi”.

Servizio Precedente

Test molecolare individua le varianti

Prossimo Servizio

"Pandemia? Non pensate sia finita"

Ultime notizie su Lombardia