Johnson a Kiev da Zelensky

Lettura 1 min

“L’Ucraina sarà sempre grata a Boris e alla Gran Bretagna”. Così Volodymyr Zelensky in un video pubblicato su Telegram dopo la visita a Kiev del primo ministro britannico, che il presidente ucraino definisce “un vero amico”. “La sua visita – aggiunge – dimostra che la libertà non ha confini per la leadership. Lui è tra quelli che non hanno esitato neanche un per un minuto a sostenere l’Ucraina, fornendo l’aiuto necessario sia per quanto riguarda la difesa sia nell’essere leader nella promozione delle sanzioni. Rimarrà per sempre nella storia”. Oltre che del nuovo pacchetto di aiuti britannici a Kiev, Zelensky e Boris JOHNSON hanno “anche parlato dei nuovi passi per quanto riguarda le sanzioni per costringere la Russia alla pace. Il compito della coalizione antiguerra – ribadisce il presidente ucraino – è di far terminare il prima possibile il conflitto che la Russia ha iniziato, liberare la nostra terra dagli occupanti e garantire la sicurezza all’Ucraina e di conseguenza alla democrazia, e la libertà dei popoli dell’Europa dell’Est”. 

Servizio Precedente

Chernobyl e quelle trincee scavate tra le radiazioni mortali dai soldati russi

Prossimo Servizio

Pensioni, superare la rigidità della riforma Fornero

Ultime notizie su GUERRA IN EUROPA