Tornano in strada i trattori di Riscatto agricolo

29 Gennaio 2024
Lettura 1 min

Torneranno in strada domani i trattori del coordinamento nazionale Riscatto agricolo in protesta contro le politiche dell’Unione Europea con tantissimi presidi previsti, anche in prossimità del casello di Orte dell’autostrada del Sole dove già si sono manifestati e dove oggi c’è stato un blitz per tentare di bloccarla circolazione. Uno degli appuntamenti sarà a Melegnano, alle porte di Milano “contro le imposizioni della Comunità europea che rischiano di farci chiudere. Perché così non possiamo più lavorare”, spiega Filippo Goglio che guiderà la protesta nel Sud Milano e che è tra gli oltre ottomila agricoltori che intendono avanti portare la protesta in tutta Italia. Goglio spera che ai trattori si uniscano anche cittadini “perché tra non molto se non ci si lamenta seriamente, i cibi normali saranno gli insetti e gli alimenti sintetici mentre il buon cibo sarà riservato solo ai ricchi”. 

Sono previste manifestazioni in diverse regioni. In Lombardia ad esempio sono previsti presidi in varie città, tra cui Brescia, Mantova e Voghera. “Era impossibile non protestare, la situazione è incredibile – conclude Goglio – faccio solo un esempio. Quest’anno, dopo anni di siccità e quindi di stenti, la politica europea ci ha imposto il 4% di superficie non coltivabile. A casa mia si tratta, per esempio, di 6 ettari di terreno di cui, peraltro, pago l’affitto per cosa? Per non coltivarlo. Questo è una notevole perdita economica. In più, il mais che ci avrei coltivato sarebbe stato il cibo per i miei animali. Quindi il mais che serve a loro io dovrò andare a comprarlo: con un’ulteriore perdita economica. E questa è solo una delle tante imposizioni: per noi inaccettabili. Ecco perché in tutta Italia, abbiamo deciso di unirci”. E domani inizia la grande protesta. Copagri, tra l’altro, ha già reso noto che dirà anche ai propri iscritti di partecipare alle manifestazioni di Riscatto Agricolo. 

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Assegni d’inclusione, più della metà a Campania e Sicilia

Prossimo Servizio

Centro Studi Dialogo, dibattito web sulla comunità linguistica dell’Emilia Romagna

Ultime notizie su Cronaca

TornaSu