E’ questo il “distanziamento” sociale? Noi possiamo e voi no?

Lettura 1 min

di Davide Parente – Continua la rassegna di “trova le differenze”. Mentre tutti i cittadini italiani sono vessati ed obbligati ad utilizzare ancora mascherine e mantenere tutte le misure anti-covid, chi piu’ chi meno in base alle regioni… I nostri politici, probabilmente immuni da qualsiasi virus e che dovrebbero dare il buon esempio, fanno quello che vogliono e, senza molto pudore, lo pubblicano tranquillamente sui propri Social Network.

Vittorio Sgarbi, molto duro sul suo profilo Facebook, scrive a riguardo:

Ecco due cazzari a 5 stelle.
Il cazzaro n° 1, quello come sempre vestito a lutto come uno delle pompe funebri, appena uscito dall’estetista (ogni settimana, regolarmente, si fa stiracchiare la pelle) il 31 luglio su Facebook, dopo essersela presa con chi la mascherina non la porta (“ce l’avete una dignità? Non vi vergognate?Non vi fate schifo da soli?”) ammoniva, come un Burioni qualsiasi: “Mascherine quando si è troppo vicini”. 

Il cazzaro n° 2, quello in primo piano, invece, sempre su Facebook, il 7 agosto, avvertiva: “Indossate la mascherina. Non sottovalutate quanto accaduto. Sono morte circa 35 mila persone…”
Questa qui sotto, invece, è la foto pubblicata ieri dal cazzaro in primo piano sul suo profilo Facebook.
.Quando si dice: “Hanno la faccia come il c**o!”

Servizio Precedente

11 agosto 1716, la Serenissima a Corfù respinge l’assedio dei Turchi

Prossimo Servizio

Caserma carabinieri Piacenza, si allarga l'indagine. Indagato un altro militare

Ultime notizie su Cronaca