È un giornalista Rai a trovare vivo il bambino scomparso

Lettura 1 min

“Mamma…mamma!”. E’ l’esclamazione lanciata con un filo di voce da Nicola Tanturli, il bimbo di 21 mesi ritrovato questa mattina in Mugello. A cogliere la flebile suono il giornalista della Rai, Giuseppe Di Tommaso, inviato del programma ‘La vita in Diretta’. L’inviato stava realizzando un servizio sulla scomparsa del bambino con la troupe quando ha sentito dei rumori provenire da una scarpata a 3 chilometri dall’abitazione familiare. Di Tommaso ha subito lanciato l’allarme e poco dopo sono arrivati i carabinieri. A scendere nella scarpata di 25 metri e a trarlo in salvo il comandante della stazione dei carabinieri di Scarperia, Danilo Ciccarelli, che poi lo ha consegnato fra le braccia della madre. Ora il piccolo e’ stato trasportato all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze per accertamenti.

Servizio Precedente

Traffico di profumi contraffatti. Arrivavano al Nord passando da Turchia e Paesi dell'Est. Il blitz della Finanza di Torino

Prossimo Servizio

Nursing Up, infermieri nuovi poveri

Ultime notizie su Cronaca