Beirut. Trump: “è stata una bomba di qualche tipo”. Dal web spuntano strane immagini. E’ stato un missile?

5 Agosto 2020
Lettura 1 min

di Riccardo Rocchesso – Continuano a spuntare strani particolari su quello che è successo a Beirut, e l’idea, che in molti si stanno facendo sull’accaduto, è che ci sia stato un attacco volontario al porto.
Donald Trump, intervistato sull’accaduto, dichiara, che secondo lui ed alcuni generali della difesa, l’esplosione è dovuta “da una bomba di qualche tipo”

Da ieri, invece, sui social, sono spuntati strani fotogrammi e fermi immagini che riprendono strani oggetti in volo. Alcuni parlano di droni, altri invece di un missile che in alcuni fotogrammi sembrerebbe arrivare sulla zona del porto di Beirut. Qui il video, guardate nel cerchio azzurro.

Ma il quesito principale, ovviamente, se si dimostrerà che non è stato un incidente è ovviamente il seguente: “Chi è stato a fare questo attacco?” Per quale motivo?”

IL GIORNALE

Direttrice: Stefania Piazzo
La Nuova Padania, quotidiano online del Nord.
Hosting: Stefania Piazzo

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Servizio Precedente

Riapertura scolastica settembre 2020: tra il dire ed il fare c’è di mezzo… la pecunia!

Prossimo Servizio

Per il Mov5Stelle Beirut è in Libia. Organizziamo qualche lezione di Geografia in Parlamento?

Ultime notizie su Cronaca

FUORVIANTE IL RAPPORTO SPESA SANITARIA-PIL

di Gigi Cabrino – Il sindacato dei medici Anaao, per bocca del segretario Pierino Di Silverio, commenta le indicazioni generali sulla spesa sanitaria indicate nel def. “Ci si continua a concentrare sul
TornaSu

Don't Miss