Ungheria, dopo sì a Sputnik V, prima in Europa anche in via libera a vaccino cinese

Lettura 1 min

 L’Ungheria ha approvato il vaccino anti Covid cinese Sinopharm: Budapest diventa cosi’ la prima capitale dell’Ue a dare il disco verde al vaccino sviluppato dall’omonima casa farmaceutica statale del Paese. La settimana scorsa l’Ungheria era stato il primo Paese Ue ad approvare il vaccino russo Sputnik V.

Servizio Precedente

Sospeso (e non espulso) consigliere comunale leghista che votò col saluto romano

Prossimo Servizio

Botta e risposta su dati vaccini lombardi. Gimbe: numeri trasmessi da regioni al Commissario e al ministero

Ultime notizie su Scienza