I talebani: ritiro grande lezione per gli invasori

Lettura 1 min

 Il ritiro dall’Afghanistan delle truppe statunitensi rappresenta una “grande lezione per gli altri invasori, per il mondo e per la nostra generazione futura”. Lo ha dichiarato uno dei portavoce dei talebani, Zabibullah Mujahid, dopo la partenza dall’aeroporto di Kabul degli ultimi militari statunitensi di stanza in Afghanistan. Le operazioni si sono dunque concluse con un giorno di anticipo rispetto alla data fissata dal presidente Joe Biden. Nelle ultime 24 ore sono state evacuate da Kabul circa 1.200 persone, come comunicato dalla Casa Bianca. (segue) (Res) N Il ritiro dall’Afghanistan delle truppe statunitensi rappresenta una “grande lezione per gli altri invasori, per il mondo e per la nostra generazione futura”. Lo ha dichiarato uno dei portavoce dei talebani, Zabibullah Mujahid, dopo la partenza dall’aeroporto di Kabul degli ultimi militari statunitensi di stanza in Afghanistan. Le operazioni si sono dunque concluse con un giorno di anticipo rispetto alla data fissata dal presidente Joe Biden. Nelle ultime 24 ore sono state evacuate da Kabul circa 1.200 persone, come comunicato dalla Casa Bianca.

Servizio Precedente

Giappone: contaminanti esterni in fiale di Pfizer

Prossimo Servizio

30 ANNI LIBERO GRASSI - ADDIOPIZZO: BASTA NARRAZIONI EROICHE, SONO FUORVIANTI E ALLONTANANO LA GENTE

Ultime notizie su Politica