Biden: Nuovo attacco nelle prossime 24-36 ore probabile

Lettura 1 min

 Un nuovo attentato terroristico all’aeroporto di Kabul nelle prossime 24-36 ore e’ “altamente probabile”, e l’attacco aereo con il quale questa mattina gli Stati Uniti hanno ucciso due “figure di primo piano” dello Stato islamico in Afghanistan “non sara’ l’ultimo”. Lo ha dichiarato il presidente Joe Biden, tornando a parlare della crisi in corso a Kabul dopo l’attentato che il 26 agosto scorso ha provocato la morte di almeno 170 persone, tra cui 13 militari statunitensi, e a pochi giorni dal completamento del ritiro delle forze Usa, il 31 agosto prossimo. Il capo della Casa Bianca ha detto di aver dato indicazione alle forze armate di “proteggere i nostri uomini e le nostre donne sul terreno”. “Continueremo a dare la caccia a ogni persona coinvolta in quell’ignobile attacco. Gliela faremo pagare. Chiunque cerchi di danneggiare gli Stati Uniti o di attaccare le nostre truppe ricevera’ una risposta. Questo non sara’ mai in dubbio”, ha affermato Biden.

Biden ha fatto sapere di aver ordinato ai vertici militari “di prendere tutte le misure possibili per dare priorita’ alla protezione delle forze e mi sono assicurato che avessero tutte le autorita’, le risorse e i piani per proteggere i nostri uomini e donne sul campo”. “Mi hanno assicurato di averlo fatto e di poterlo fare mentre continuano la missione e riportano in sicurezza il nostro personale”. 

Servizio Precedente

Arriva la stangata d'autunno. 1500 euro a famiglia. Governo zitto zitto

Prossimo Servizio

Manifestazione contro Green pass, tensione a Roma

Ultime notizie su Cronaca