Autonomia, Zaia: la madre di tutte le battaglie

Lettura 1 min

“Se dovessero chiedermi qual è l’insegnamento a livello politico che ha lasciato la pandemia, direi che è quello di applicare l’autonomia differenziata, la madre di tutte le battaglie. Chi pensa il contrario, che occorra centralizzare l’azione, non ha vissuto in trincea il Covid”. Così il presidente del Veneto Luca Zaia, intervenuto ad Agorà, su Rai3. “Abbiamo dimostrato di aver buttato il cuore oltre l’ostacolo. Le cose sono andate bene nelle regioni che hanno saputo organizzare i propri hub vaccinali e negli ospedali, dove non abbiamo solo i pazienti regolari, abbiamo i covid complicatissimi, abbiamo i tamponi (130 140 mila al giorno), più le vaccinazioni – ha aggiunto -. Faccio un esempio: prima del Covid l’azienda ospedaliera di Padova consumava 950 camici al mese. Con il Covid 4500 al giorno! Programmare pre-covid è un altro mondo”. 

Servizio Precedente

Veneto, tamponi: stop ai no vax nei centri Ulss

Prossimo Servizio

Venerdì sciopero a Milano di Ugl Ferrovieri contro Green pass

Ultime notizie su Politica