Tornano i No Tav. Proteste e cariche in Val di Susa

Lettura 1 min

Ancora tensioni questa mattina a San Didero, in Val di Susa, tra No Tav e forze dell’ordine. Circa un centinaio di militanti No Tav tra cui noti esponenti de centri sociali torinesi, ha provato a raggiungere il cantiere del nuovo autoporto, ma sono stati allontanati dalla polizia con una carica di alleggerimento. Alcuni rappresentasti delle istituzioni, intanto, intendono provare a mediare con coloro che sono barricati al presidio. A loro, secondo quanto si apprende, sara’ permesso di entrare, ma non ai manifestanti.

Servizio Precedente

Zaia: vaccini finiti e ci contattano ancora. Draghi vada a vedere per favore

Prossimo Servizio

Germania, nuova legge più restrittiva per arginare corsa della pandemia

Ultime notizie su Piemonte