Tensioni tra No Tav e polizia in val di Susa

Lettura 1 min

 E’ durato alcune ore l’attacco No Tav al cantiere dell’autoporto di San Didero, in Valle di Susa. Pietre e petardi sono stati lanciati contro le forze dell’ordine, costrette a chiudere un tratto dell’autostrada del Frejus. Danneggiati pezzi di concertina, le forze dell’ordine hanno risposto con il lancio di lacrimogeni. Dopo la mezzanotte i No Tav, alcuni dei quali incappucciati, si sono ritirati sparando in cielo fuochi d’artificio. Prima dell’assalto, al presidio di San Didero si e’ svolto un dibattito sulle giornate del G8 di Genova 2001 con la presentazione di un libro. Continua intanto il campeggio di “lotta alla Tav”, iniziato mercoledi’ al presidio dei Mulini e che terminera’ domenica.

Servizio Precedente

Ichino, Green Pass al lavoro è legittimo

Prossimo Servizio

Israele prova vaccino Covid orale

Ultime notizie su Piemonte