Covid, Galli: confronto Malpensa – Fiumicino su ritardo tamponi è impietoso

Lettura 1 min

Cosa aveva dichiarato il direttore generale del welfare lombardo l’altro giorno sulla mancata predisposizione dei punti sanitari negli aeroporti milanesi per i test su covid? “E’ Ferragosto….”.

Intanto però altri scali italiani hanno iniziato i controlli. Cosa ne pensano gli addetti ai lavori?

“No comment, ma il confronto con Fiumicino è impietoso”. Sono le parole dell’infettivologo Massimo Galli all’Adnkronos Salute. Il primario dell’ospedale Sacco di Milano liquida seccamente la domanda sulla situazione dei test all’aeroporto di Malpensa per chi rientra da Spagna, Grecia, Malta, su come è stata gestita la questione, i ritardi e le difficoltà incontrate dai viaggiatori di ritorno dai Paesi a rischio. “Non c’è altro da dire”, chiosa. Il confronto con Fiumicino, l’aeroporto romano che ha allestito aree dedicate, “è impietoso”, ripete.

(red)

Servizio Precedente

Per fortuna c'è Luigi, il cane postino durante il Covid: a lui il Premio San Rocco

Prossimo Servizio

Arrivi +148% rispetto all'anno scorso. Lamorgese: "Sbarchi autonomi, difficili da fermare in mezzo al mare..."

Ultime notizie su Lombardia